Crea sito
Passo Furcja - Rif. Genova - Passo Poma

Questo itinerario si snoda all'interno del parco naturale Puez-Odle con partenza e arrivo a Pedraces e prevede la scalata di 4 colli con un dislivello superiore ai 2100m. Si parte da Pedraces sotto la guida di Cristiano che conosce molto bene questi posti, si costeggia dapprima la statale fino a un tornante, poi di prende a dx e si sale su asfalto per Costa, si prosegue sempre in salita su sentiero, poi su asfalto e infine svoltanto a sinistra dopo una rampa di 300m si arriva al primo valico 1540m .
In discesa su sterrato si raggiunge Longiarù, si prende la sterrata contrassegnata dal numero3 con indicazione passo Furcia, la salita é costante, il panorama via via si apre ed é davvero splendido .
Alla fine arriviamo al rifugio, presso il passo, dove una sosta é d'obbligo, raggiungiamo a poche decine di metri il passo Furcia o Kreuzjoch 2293m, foto d'obbligo, quindi inizia un single track sul setiero 33, interrotto da vari paletti che ci costringono scendere dalla mtb per superarli.
Arriviamo in breva alla strada sterrata che seguiamo a dx per il Rif Genova; fino al rif. Gampenaim 2062m si procede abbastanza agevolmente, ma da qui al rifugio Genova le pendenza aumenta decisamente, il fondo peggiora, i miei amici meno abituati di me a salite tecniche si trovano in difficoltà, per cui arrivo per primo, ma con grande fatica, al rif Genova 2297m. Ne approfittiamo per mangiare qualcosa, poi in breve raggiungiamo su sentiero il Passo Poma 2340m, di qui seguiamo il sentiero 35, in corrispondenza di una malga diventa una sterrata che va seguita fino ad immettersi nel sentiro 9 che d'ora in avanti contrassegna la strada verso Longiarù.
Di qui affrontiamo l'ultima salita cioé il Passo Juel 1725m che non presenta elevate pendenze, ma la fatica accumulata precedentemente si fa comunque sentire per cui dobbiamo procedere con calma. Raggiunto il passo, sempre sotto la guida di Cristiano, affrontiamo la picchiata verso Pedraces.

Galleria Foto