Crea sito
  Colle dell'Agnello 2744 m

Il Colle dell'Agnello collega il Piemonte alla regione francese delle Hautes Alpes e con i suoi 2744m é uno dei più alti passi alpini .
L' estrema difficoltà del tratto conclusivo la rende una delle più impegnative delle Alpi, é stata percorsa alcune volte da Giro e Tour.
Partenza da Sampeyre, centro principale della val Varaita , le pendenze sono modeste e assai discontinue per i primi km poi dopo la frazione di Torrette si incontrano i primi 4 tornanti che con pendenze anche del 7-8% conducono a Casteldelfino.
All'uscita dell'abitato alcuni tornanti, piuttosto impegnativi, precedono la frazione di Rabioux, quindi la pendenza diminuisce e si arriva a Castello, alla testata del bacino artificiale che si costeggia in piano per circa due chilometri, si supera quindi anche l'abitato di Pontechianale e si procede sulla strada principale che presenta alcune brevi e discontinue rampe sino a Chianale (mt 1800), ultimo centro abitato prima del colle ed anche ultima possibilità di rifornimento idrico. Poco dopo inizia il difficile tratto conclusivo dell'ascesa, infatti ci attendono quasi 10 km di salita ad una pendenza media prossima al 10% con un tratto intermedio di circa 2 km all'11-12%.
Praticamente non vi é alcun tratto di riposo, il paesaggio é tipicamente alpino con i prati che hanno preso il posto del bosco. I panorami si fanno via via più ampi e alla nostra destra possiamo osservare il gruppo del Monviso che domina la Valle.
Si raggiungono dapprima le costruzionie delle Granges del Ru e successivamente un piccolo laghetto, poco prima del valico si trova il rifugio Alpino dell'ANA di Mondovì che può fungere come punto di appoggio, se aperto.
In vetta vi è una pietra miliare a segnare il confine italo-francese, il panorama é spettacolare, si intravvedono da entrambe le parti vari gruppi montuosi ed in particolare dalla parte francese si intravvedono in lontananza le cime innevate dell'Ecrins , pochi metri sopra al passo é stata posta una tavola di orientamento che consente di riconoscere i vari gruppi montani presenti.





Ingrandisci la mappa


Route 2.898.332 - powered by www.bikemap.net