Crea sito
Monte Catria 1372 m

La salita del Catria da Buonconsiglio é per ciclisti che amano le pendenze estreme infatti per alcuni km si supera il 10%, ha acquisito una certa notorietà poiché é stata percorsa in salita dal Giro 2005 ed in discesa da quello del 2009 durante il tappone appenninico che di concludeva in cima al monte Petrano; in quest'ultima occasione, per diminuire i rischi, é stato asfaltato il tratto sommitale che prima era sterrato.
Partito da Cagli ho raggiunto Buonconsiglio (457m) in circa 3 km di dolci saliscendi, seguendo le indicazioni per monte Catria si percorrono quasi 3 km di lieve salita, poi la pendenza aumenta e si raggiunge fonte Mandrale (4,1km - 599m), qui poco primadi un tornante vi é un fonte (l'unica della salita) sulla destra e un bar ristorante sulla sinistra .
Dopo il tornante inizia il tratto pià difficile con pendende in doppia cifra per circa 3 km, la sede stradale é molto stetta e per brevi tratti la pendenza supera il 15%, bisogna assolutamente disporre di adeguati rapporti ( per me il 34x29), si prosegue con grande fatica fino a che poco prima di Valpiana (7,3km - 951m) la pendenza comincia a diminuiire e dopo l'area pic - nic ci si immette nel tratto recentemente asfaltato che si potrebbe ben presto deteriorare, poiché l'asfaltatura consiste in ghiaino incollato con catrame.
Si prosegue il lieve salita fino al km 9 (1017m), dopo di che la pendenza riprende sul 7% fino al bv per Cagli (10,8km - 1146m), si prosegue sempre in salita fino al rifugio Cupa (14,1km - 1346m), si supera la bidonvia e in falsopiano si arriva al valico sotto al monte Catria (16,1km - 1368m) da dove volendo si può scendere a Chiaserna.
La salita é sicuramente impegnativa, bisogna distribuire adeguatamente gli sforzi, il caldo potrebbe essere problema, ma per fortuna si é quasi sempre in ombra, il traffico é di solito scarso salvo nei giorni festivi del periodi estivo.





Ingrandisci la mappa

Route 2.901.356 - powered by www.bikemap.net