Crea sito

Passo Duran - Forcella Staulanza

Questi due passi sono stati affrontati a fine aprile 2007 da me e il mio amico Loris per compiere un classico giro circolare di circa 80 km.
Come si vede dalle foto la neve in cima ai passi era ancora abbondante, comunque lasciata la macchina in cima allo Staulanza abbiamo iniziato la lunga discesa verso Caprile e poi in sempre in leggera discesa abbiamo raggiunto Agordo.
ll passo Duran (1601 m) congiunge Agordo in val Cordevole a Dont in val Zoldana, la salita ha una lunghezza di 13 km ed un dislivello di circa 1000 metri per una pendenza media del 7,6% circa, una salita dolomitica meno famosa di altre, ma comunque una delle pił impegnative. Infatti , dopo i primi 2 km, nel complesso abbastanza agevoli, seguono 8 km molto impegnativi con una pendenza media del 9% che mettono decisamente a dura prova la nostra resistenza, infine l'ultimo tratto, di poco inferiore ai 3 km, pił agevole che consente di rifiatare un attimo.

In cima al passo( 1601m) sono presenti un paio di rifugi; la vista spazia sui sovrastanti gruppi della Moiazza e della Cima di San Sebastiano, con il Pelmo in lontananza verso Nord.
In 8 km di discesa ,abbastanza tortuosa, con una sede stradale ristretta, si raggiunge Dont ( 930 m ), dove inizia la salita del passo Staulanza accompagnati a destra dall'imponente mole del Pelmo e a sinistra dal gruppo del Civetta.
I primi km fino quasi a Pecol sono abbastanza impegnativi, poi in leggera discesa si attraversa il paese, quindi si ricomincia a salire e con una serie di tornanti in rapida successione si raggiunge Palafavera (1503 m), dove sono rifugi e impianti invernali, quindi con ulteriori 3 km, non troppo impegnativi, si arriva al passo in tutto 12 km e 850 m di dislivello con una pendenza media prossima al 7% . L'impegno richiesto é sicuramente inferiore rispetto al Duran, ma non é comunque da sottovalutare. Dal passo la vista spazia sul sovrastante Pelmo e a Sud verso il gruppo del Civetta.

GALLERIA FOTO





Copyright © 2011. Tutti i diritti riservati.