Crea sito

Piccolo San Bernardo 2188 m

Questo passo collega storicamente la Valle d'Aosta con la Savoia, la strada attuale che risale all'epoca napoleonica è lunga 23 km per una pendenza media del 5 % non certo troppo impegnativa.
Nella prima parte qualche galleria non costituisce un grosso problema, comunque é meglio disporre almeno del fanalino posteriore, le condizioni dell'asfalto sono decisamente buone rispetto ad altre strade italiane.
Si parte da Prè San Didier dall'incrocio con la statale per Courmayer (1009 m), si passa accanto a una fontana nei pressi della chiesa parrocchiale e poco dopo si affronta il primo di 9 tornanti con cui si risale la montagna, in questa prima parte, quando la vegetazione lo consente si aprono magnifici scorci sul massiccio del monte Bianco.
Dopo il 9° tornante si affronta la prima galleria illuminata e si entra nella valle della Dora di Verney, continuando in moderata ascesa si affrontano in successione altre 4 gallerie di cui tre sono paravalanghe con ampi finestroni laterali, si arriva poi prima a Elevaz e quindi a La Balme dove si passa dalla parte opposta della valle, la salita riprende con una certa intensità prima di arrivare all'ultima galleria lunga circa 600 metri, ma illuminata, che in piano consente di arrivare all'importante stazione turistica di La Thuile (km 9,8 - 1440 m); praticamente in questa prima parte la pendenza media é stata di poco superiore al 4 % niente di trascindentale.
Lasciata la strada per il colle san Carlo si attraversa il ponte sulla Dora avendo a destra in lontananza il ghiacciaio del Ruitor, si riprende a salire al 6% abbondante guadagnando quota con alcuni tornanti, la scarsa vegetazione consente ampie vedute su La Thuile e i monti circostanti, arrivati a Pont Serrand (13,2 km - 1612 m) si rientra per poco nel bosco poi i prati prendono il sopravento e poi di fronte a un ristorante si lascia a sinistra la strada per Les Suches ( km 19 - 1972 m), si passa poi una vecchia ex casa cantoniera, quindi lasciata a destra uno stradina pe il lago di Verney (21,3 km - 2089 m)in poco più di un km si arriva a passo con le due ex dogane, impianti invernali, strutture turistiche e la caratteristica colonna di Joux con sopra la statua di San Bernardo.

Galleria Foto




Ingrandisci la mappa