Crea sito

Pila 1792 m

Situata a sud di Aosta , Pila é una stazione turistica e di sport invernali che in passato è stata sede di arrivo di tappe del giro d'Italia, essa é facilmente raggiungibile dal capoluogo mediante una strada di circa 17 km. Una seconda strada parte da Gressan e si congiunge alla prima a quota 1413 m, per chi non vuol fare fatica a salire o si dedica alla downhill può salire con la cabinovia e scendere per i sentieri predisposti, ma per i patiti della BDC ovviamente la scelta é obbligata....
Da Aosta seguendo le indicazioni si supera la Dora Baltea e alla successiva rotoda (566 m) si sale per la strada regionale 18 ampia e ben tenuta che presenta 19 tornanti, peraltro abbastanza distanziati fra di loro.
Lasciata a destra la chiesa di Notre Dame de Pitié, ben presto si guadagna quota fra vigneti e campi coltivati con una vista sempre più ampia su Aosta e sulla catena alpina di confine con la Svizzera, si attraversa l'importante centro abitato di Charvensod (km 3 - 768 m) dopo il quale si prosegue in mezzo al bosco con una pendenza fra il 7 e l'8% abbastanza impegnativa.
Al km 9,5 circa inizia una tratto più facile di un paio di km, si attraversa il paese diPeroulaz e quindi sempre in leggera salita si arriva alla prima stazione della cabinovia a Les Fleures 1385m. Poco dopo, lasciata la deviazione per Gressan (km 12,4 - 1413 m), si affronta un breve tratto al 9% poi la pendenza scende leggermente ma si mantiene sempre impegnativa fino a quando dopo vari tornanti si arriva al grande parcheggio (km 17,3 - 1792 m) in prossimità della stazione a monte della cabinovia e di varie strutture turistiche. Meteo permettendo si ha una notevole vista panoramica, una fontana e un albergo nei pressi sono un utile scusa per una sosta.
La strada che sale da Gressan (620 m) é molto simile alla precedente molto panoramica con diversi tornanti e con una pendenza abbastanza costante attorno al 7%. Avendole percorse entrambe direi che sono abbastanza impegnative perchè 17 km al 7 % circa non sono da sottovalutare, quella proveniente da Gressan sale con continuità senza il tratto più riposante che presenta quella proveniente da Aosta, ma grosso modo direi che si equivalgono.

Galleria Foto








Ingrandisci la mappa