Crea sito

Nevegal - Rifugio La Casera 1401 m

L'altopiano del Nevegal si estende a est di Belluno, su di esso é situata l'omonima stazione di sports invernali a quota 1047 m che é stata raggiunta nella cronoscalata del giro 2011 con partenza da Belluno.
In BDC si può arrivare più in alto fino al rifugio La Casera a quota 1401 m, ovviamente non potevo rinunciare a tale opportunità .....in tutto sono 16,2 km che consentono di superare un dislivello di 1056 m per una pendenza media del 6,6 % circa, che non rende la difficoltà della salita a causa di due lunghi falsopiani.
Da Belluno si prende la SP 31, agevolmente si arriva a Castion (2,6 km - 424 m), quindi si supera il ponte sul torrente Turriga (km 3,5 - 437 m), in leggera salita si arriva poi al bivio per Caleipo (km 4,3 - 484 m), da qui la strada si impenna e comincia il tratto più duro della scalata con pendenze superiori al 10% per 4 km, si sale per una strada ampia e ben tenuta che però nelle ore più calde della giornata non assicura un adeguato ombreggiamento.
Giunti all' ottavo tornante (km 8,3 - 903 m) la pendenza finalmente diminuisce al 7 - 8% e si può procedere con meno affanno fino ad arrivare al piano del Nevegal (km 9,5 - 991m). Ora ci aspetta un tratto in lieve pendenza, si arriva alla rotonda (km 10,8 - 1025 m) dove a sinistra si lascia la strada per Cadola ed anche una fontana, si prosegue arrivando a Nevegal centro, ove sono situate varie strutture turistiche, a destra si prende in salita via Faverghera (km 11,3 -1047 m) che a tornanti risale l'omonimo monte, ad un primo bivio km 14,1 - 1271 si va a destra e così pure ad un secondo più avanti(km 15 - 1313 m), ora manca poco ed in breve dopo altri cinque tornanti si arriva al rifugio La Casera (km 16,2 - 1396 m) che di solito nel periodo estivo è aperto per cui é un ottimo punto di appoggio.
Dal piazzale, nuvole permettendo, si può godere di un ampio panorama sulle vette feltrine sull'Alpago e se si é fortunati anche su Pelmo e Marmolada. La strada prosegue lastricata e poi sterrata per raggiungere la dorsale che culmina al col Visentin, ma ovviamente lo può fare solo in mtb. La salita non é da sottovalutare, i 4 km intermedi al 10,5% sono molto impegnativi, soprattutto in giornate calde bisogna ben distribuire lo sforzo onde evitare sorprese.






Route 2.832.371 - powered by www.bikemap.net