Crea sito

Wurzenpass 1073 m

Questo passo, situato nelle Alpi Caravanche, mette in comunicazione L'Austria con la Slovenia e più precisamente località di Villach e di Kraniska Gora, a pochi km dalla frontiera italiana. A dispetto della quota e della lunghezza, questa è una salita molto impegnativa per le elevate pendenze del versante austriaco che, come vedremo, mettono a dura prova il ciclista.
In una calda giornata dell'estate 2015 (30°C alle nove ), sono partito da Tarvisio col mio amico Stefano prendendo la ciclabile in direzione Villach fino al paese di Riedersdorf, qui si devia per Kraniska Gora (526 m), subito un segnale di pericolo... avverte che al km 3,5 la pendenza é del 18% che come vedremo si dimostrerà veritiero, superato un semaforo (km 0,7) la pendenza comincia a salire e nel secondo km si attesta sul 6%.
La strada è ampia, ma piuttosto trafficata (é domenica), il bosco da un lato impedisce viste panoramiche e dall'altro non sempre assicura un adeguato ombreggiamento a causa dell'esposizione e della larghezza della sede stradale, dopo un lungo tratto al 10% circa si arriva finalmente al km 3,5, qui un segnale iniquivocabile suggerisce agli automobilisti di mettere la prima e infatti dopo un tornante (km 3,6 - 792m), si para davanti una rampa dalle pendenze micidiali: per 700 metri si sale al 17,5 % reale verificati col mio altimetro, qui non mettere il piede a terra é un'impresa, ma disponendo del 32 posteriore, riesco in un qualche modo a procedere, il mio amico Stefano, più scalatore di me, col 28, é costretto brevemente a mettere il piede a terra sorpreso da questa pendenza. La fatica non é finita poiché seguono altri 600 m al 12-13% che sembrano relativamente facili rispetto al tratto precedente, a quota 987 al km 4,8 finalmente la strada spiana in località Mauthener, poco dopo ( km 5,1) è situato il Burkermuseum (ingresso a sinistra) che ha a tema il sistema di opere militari difensive e le armi del periodo della guerra fredda, per fortuna mai usati.
Verrebbe voglia di fermarsi, siamo in pieno acido lattico.., ma meglio proseguire visto che il più é fatto, ora inizia un tratto in falsopiano o in lieve discesa fino ad una prima secca e breve risalita (km 6,2), nuova discesa prima (km 6,6) dell'ultima rampa di 400 metri al 15 %, ma ormai siamo in cima, si lascia a sinistra un carro armato ed in breve si arriva al passo (km 7,1 - 1073 m) poco prima della frontiera Austro - Slovena.
Superata la frontiera si può scendere a Podkoren per prendere poi la magnifica e frequentata ciclovia Alpe Adria che consente di ritornare in centro a Tarvisio .

Galleria Foto






Ingrandisci la mappa

Route 3.225.419 - powered by www.bikemap.net